was successfully added to your cart.

Carrello

Sans-serif

Aa

Serif

Aa

Font size

+ -

Line height

+ -
Light
Dark
Sepia

Analisi “Brillante” dei sorteggi di Nyon

Analisi “Brillante” sorteggi di Champions

Mai come quest’anno chi ha vinto il girone, diventando testa di serie nelle palline di Nyon, sembra avere qualcosa in più rispetto a chi si è qualificato in seconda posizione.
Quindi da un lato le favorite, ovvero Bayern, Liverpool, Juve e Man City, oltre a Chelsea, Real e Psg. Forse solo il Dortmund è l’intrusa. Dall’altro lato, invece, Barcellona, Siviglia ed Atletico Madrid, ovvero le 3 spagnole, sono delle outsider, mentre le altre, dalle tedesche Lipsia e Monchengladbach, alle italiane Atalanta e Lazio, fino alla più debole, il Porto, non dovrebbero fare molta strada con la doppia sfida andata e ritorno.

Cosa ha deciso la dea bendata di Nyon

Le due favorite, Bayern e Juve, hanno preso le due più deboli, perché Lazio e Porto nei 180 minuti non possono creare problemi. Ne a febbraio, ne a marzo, aprile, ottobre, novembre e dicembre. Mai. E quindi, ecco le prime due squadre dei quarti.

Liverpool e Man City, le due big della Premier sulla carta (4 clean sheets nel girone per i reds, 1 solo gol subito da Guardiola), pescano due tedesche che corrono molto ma che hanno le peggiori difese della prima fase. Anche qui, nei 180 minuti, non dovrebbe esserci tanta storia.
Anche il Real Madrid ha un piede nei quarti perché l’Atalanta di oggi non è l’Atalanta di ieri ed a febbraio potrebbe anche perdere alcuni big come Gomez ed Ilicic.

Nyon però ci ha regalato anche due bellissime sfide: la prima è un dejavu Barcellona contro Psg, che ci porta con la mente al 2017 ed a quel clamoroso 6-1 del Camp Nou. Quest’anno entrambe sono in difficoltà, soprattutto il Barcellona, ma fra 3 mesi tutto può cambiare, anche la maglia di Messi e di Neymar.
La seconda è Atletico Madrid contro Chelsea. Leggera preferenza per i blues ma la banda di Simeone è prima in Liga, potenzialmente a +6 su Sociedad e Real. E parliamo di seconda miglior difesa della Premier contro miglior difesa d’Europa, con 4 gol subiti in Liga da Oblak, di cui 2 nel derby di sabato.

Infine, dalla sfida Dortmund contro Siviglia potrebbe uscire l’oggetto dei desideri ai sorteggi di Nyon per i quarti di finale. Nell’ultimo precedente, in EL, vinse il Siviglia con gol di Luca Cigarini. 10 anni fa, sembra passato un secolo.

Analisi “Brillante” sorteggi Europa League

A differenza della Champions, in EL, c’era meno differenza di valori tra le teste di serie e le seconde classificate, anche “grazie” alla retrocessione di squadre come Ajax e Salisburgo dalla Champions o da Lille, Granada, Benfica e soprattutto Sociedad in seconda fascia.

Nyon ha stabilito che, dai sedicesimi agli ottavi, la competizione perderà 6 favorite o potenziali favorite.
Mi riferisco alla sfida Sociedad-Man Utd, probabilmente le migliori squadre nelle rispettive fasce. Una delle due andrà a casa, forse il Man Utd oggi, ma febbraio è lontana. Discorso simile per Benfica contro Arsenal. Oggi meglio i portoghesi ma i gunners sono l’unica squadra a punteggio pieno tra Champions ed Europa League.

Salisburgo contro Villareal, Granada contro Napoli, Braga contro Roma e soprattutto Ajax contro Lille, promettono gol, emozioni e forse anche supplementari e rigori.
Nettamente favoriti Tottenham, Milan e Leicester contro Wolfsberger, Stella Rossa e Slavia Praga, aiutati anche da stadi caldi ma vuoti. Non dovrebbero avere grosse difficoltà a superare il turno Leverkusen, Hoffenheim e Shakhtar Donetsk, baciate dalla fortuna contro Young Boys, Molde e Maccabi, le più scarse rimaste in lizza.

Dinamo Kiev e Bruges si troveranno di fronte dopo i terzi posti nei gironi di Juve e Lazio, mentre Olympiakos e Psv e Krasnodar e Dinamo Zagabria partono quasi alla pari. Infine, sorridono i Rangers che pescano l’Anversa. Ma attenzione: i belgi hanno battuto il Tottenham, la squadra che comanda il campionato più difficile del mondo come la Premier.

Si giocherà il 18 ed il 25 febbraio, ovvero 3 giorni dopo Juve-Napoli, Leicester-Liverpool, City-Tottenham, Granada-Atletico Madrid e Dortmund-Hoffenheim e 3 giorni prima di Atalanta-Napoli ed Arsenal-Man City. Turnover?

Per altre commenti e statistiche brillanti visitare: https://www.facebook.com/puntobrillantep/

Lascia un commento