Alexis Sanchez: futuro all’Inter in bilico? Ecco le possibili soluzioni

Alexis Sanchez: futuro all’Inter in bilico? Ecco le possibili soluzioni
Sanchez (instagram)

Nell’aria milanese si respira un’atmosfera di tensione e sottile malcontento, che ha come protagonista l’attaccante cileno Alexis Sanchez. Quando è arrivato sotto la gloriosa Madonnina, il calcio di calciatore era chiaro: avrebbe ricoperto il ruolo di quarta punta nell’organico dell’Inter, senza alcun tipo di opposizione o critica sul suo impiego in campo. Tuttavia, il vento sembra aver cambiato direzione, lasciando pensare a un futuro del cileno lontano da Milano.

Sanchez, con il suo professionismo, aveva promesso ai dirigenti nerazzurri che avrebbe mantenuto un atteggiamento positivo e privo di lamentele. Ma essere relegato al ruolo di “soprammobile”, come lo ha definito oggi il quotidiano Tuttosport, deve pur lasciare un segno nell’orgoglio di un campione che ha calcato i più prestigiosi palcoscenici del calcio mondiale. Nonostante la stoica accettazione del suo ruolo, il silenzio del cileno nasconde una sofferenza palpabile. Alexis Sanchez ha parzialmente deluso le aspettative, non riuscendo a garantire quelle prestazioni di cui Simone Inzaghi e l’Inter aveva bisogno, soprattutto pensando al fatto che la squadra è impegnata su diversi fronti.

Nel frattempo, si moltiplicano le voci che giungono dall’Arabia Saudita, dove vi è un cauto ottimismo che il resistente ‘no’ di Sanchez si possa trasformare in un ‘sì’ entro la chiusura del mercato. Sebbene dall’Inter non si percepiscano movimenti tesi a rivedere l’assetto offensivo della squadra, il futuro dell’attaccante potrebbe dipendere dal suo coinvolgimento nella Supercoppa.

Alexis Sanchez come potrebbe essere sostituito?

Un’assenza significativa in quella competizione potrebbe essere il catalizzatore che spinge Sanchez a esplorare nuovi orizzonti. Il cileno, del resto, continua ad avere diversi estimatori e potrebbe quindi decidere di andare altrove per giocare. Da parte sua, l’Inter ha comunque già alcune idee su come sostituirlo.

È importante sottolineare che non solo le lusinghe dall’Arabia attirano l’attenzione del Niño Maravilla. Dopo l’ottima stagione trascorsa a Marsiglia, non si può escludere che possano arrivare proposte più allettanti, che divergono notevolmente dall’idea di un tranquillo pre-pensionamento nel Golfo Persico.

In questo contesto di incertezza sul futuro di Sanchez, Tuttosport rivela che non si può ancora escludere il possibile ritorno anticipato di Valentin Carboni. Il giovane talento, attualmente in prestito, potrebbe infatti rientrare alla base con sei mesi di anticipo, soprattutto in caso di partenza dell’attaccante cileno. Il rientro di Carboni sarebbe agevolato dagli ottimi rapporti che l’Inter mantiene con il Monza e, nello specifico, con Adriano Galliani, figura storica del calcio italiano.

Mentre il calciomercato si muove frenetico, lo sguardo di Sanchez rimane fisso sull’orizzonte, in attesa di quella chiamata che potrebbe dare una nuova direzione alla sua carriera. E l’Inter, al suo fianco, naviga nelle acque agitate del calcio, pronta a modellare il proprio attacco in base alle scelte del suo guerriero silenzioso.