Matteo Politano rinnova fino al 2027 con Napoli, focus su Kvaratskhelia

Matteo Politano rinnova fino al 2027 con Napoli, focus su Kvaratskhelia
Kvaratskhelia (Instagram)

Nel panorama calcistico partenopeo, soffia un vento di rinnovamento che porta con sé notizie esaltanti per i tifosi del Napoli. L’ala destra Matteo Politano, con un passato tra le file di Sassuolo e Inter, ha sigillato il suo legame con gli azzurri, prolungandolo fino al 2027 dopo un periodo di incertezze e trattative. Ora, il foco della dirigenza si sposta verso un altro gioiello della rosa: Khvicha Kvaratskhelia.

Il talento georgiano, ingaggio attuale di appena 1,3 milioni di euro l’anno, è stato un faro luminoso nel campionato di Serie A 2022/23, guadagnandosi l’ammirazione e il plauso come miglior calciatore della stagione. Tuttavia, il suo contratto, benché esteso fino al 2027, appare ora sottodimensionato rispetto al valore e al contributo offerto al team.

La politica del Napoli, con Aurelio De Laurentiis al timone, non è di certo quella della precipitazione. Non c’è urgenza di chiudere il rinnovo, contrariamente a quanto accaduto con Victor Osimhen, ma le danze negoziali hanno preso il via già dalla scorsa estate. Fu allora che Mamuka Jugeli, agente di Kvaratskhelia, approdò a Dimaro, luogo di ritiro estivo degli azzurri, per intavolare una conversazione diretta con la dirigenza del club. Questi preliminari colloqui servirono a cementare la comune intenzione di proseguire il cammino insieme.

Kvaratskhelia: rinnovo ancora lontano

Nonostante la volontà congiunta, è giunto il momento delle trattative economiche, con il Napoli pronto a mettere sul piatto una proposta audace: quasi 4 milioni di euro annui per Kvaratskhelia, triplicando il suo attuale ingaggio. La risposta del suo agente, tuttavia, è stata ancor più audace: quasi il doppio della cifra offerta, con una richiesta che si aggira attorno ai 7 milioni di euro all’anno.

La distanza tra domanda e offerta è notevole, e la strada verso il rinnovo si annuncia tortuosa e piena di negoziazioni. La stella georgiana si trova al centro di un tira e molla numerico che potrebbe definire le ambizioni future della squadra. Dopo tutto, premiare un calciatore del suo calibro non è solo una questione di riconoscimento, ma anche un investimento strategico che potrebbe influenzare l’equilibrio e la competitività del Napoli per le stagioni a venire.

Gli occhi degli appassionati sono dunque puntati sulla trattativa, con la speranza che le divergenze si colmino e che il Napoli possa assicurarsi la permanenza di un talento così influente e decisivo. La partita per il rinnovo di Kvaratskhelia è appena cominciata, e il pubblico napoletano attende con ansia l’esito di questa delicata fase contrattuale. Cosa farà il georgiano nella prossima stagione? Difficile dirlo ora, a Napoli continuano a sperare che alla fine resterà in azzurro, ma sembra chiaro che molti club stranieri potrebbero andare alla carica.